laptop online classes

Viaggi online nella giocosità.

Il viaggio di 4 settimane in un più giocoso ti aspetta!

NB: questo corso è in inglese-

Questo viaggio online è stato creato per aiutarti a capire come essere più giocoso e divertirti nella vita.

Non tanto per fare di più, ma per interagire in modo diverso da una mentalità più leggera ed essere di più.

Anche nelle nostre vite stressanti, possiamo ancora trovare momenti giocosi e significativi!

Continua a leggere di seguito per saperne di più.

Coltivare la giocosità per una vita più felice.

Se ci ricordassimo solo di divertirci, il mondo intero diventerebbe il nostro parco giochi.

Bernard de Koven

Quando un numero sufficiente di persone promuoverà lo status che merita nella nostra vita, troveremo il mondo un posto migliore.

Stuart Brown

La giocosità ha avuto un ruolo centrale nella mia vita negli ultimi 20 anni, come clown e attore di teatro fisico, come insegnante di giocoleria e nel mio lavoro con lo yoga per bambini e adulti.
La giocosità è un atteggiamento nei confronti della vita più di ogni particolare attività. La buona notizia è che possiamo coltivarla!
Alcuni di noi potrebbero non aver mai giocato veramente da bambini, e da adulti, siamo quasi tutti privati del gioco.
Come ci ha raccontato l’uomo nativo americano Manitonquat a 88 anni: non è mai troppo tardi per avere un’infanzia felice.

Coltivare la giocosità è una delle cose migliori che possiamo fare per migliorare la qualità della nostra vita e del mondo che ci circonda.
La giocosità è contagiosa.
A che punto nel corso della nostra vita adulta abbiamo iniziato a aver bisogno di un motivo per sentirci bene?

Quando, lungo la strada, abbiamo scambiato la paura e l’esuberanza ludica con rigidi confini dell’espressione?

A che punto siamo diventati così sconnessi dalla fluidità della vita che una volta ha rafforzato la nostra immaginazione?

Le risposte a queste domande, ovviamente, non sono semplici. Ci sono sia fattori sistematici che psicologici che contribuiscono all’erosione della giocosità nell’età adulta, ma il nostro potenziale interiore e il desiderio di giocare è sempre con noi.
Ognuno di noi nasce con un innato desiderio di approfondire le connessioni con ciò che ci circonda attraverso l’interazione giocosa. Quando ci sintonizziamo sull’essenza del gioco, sviluppiamo un’apertura a tutto ciò che può accadere. I nostri giorni iniziano a cambiare in meglio e sviluppiamo confini sani per scegliere se vogliamo giocare o no.
Contrariamente alla credenza popolare, lavoriamo meglio quando è davvero divertente e non è così determinato dal lavoro da svolgere. Impariamo meglio quando le cose sono divertenti e non sono limitate dalla serietà. Far emergere la nostra natura giocosa ci aiuta a connetterci con gli altri e che l’intersezione dei doni è ciò che rende il gioco così fantastico. È un rimedio al nostro senso di isolamento.

Attraverso la giocosità, le persone che ci circondano prosperano nell’attenzione positiva che ricevono semplicemente connettendosi in modo dinamico.
Gran parte del giorno per giorno è racchiuso in costrutti arbitrari e lineari, ma se guardiamo abbastanza vicini, la giocosità è, in effetti, tutto intorno a noi. È un modo di esprimere la rete di interconnessione che ci unisce.

Tutti adorano la strana palla sportiva, che preferirebbe perdere piuttosto che arrendersi al loro stile drammatico e artistico, o l’autista dell’autobus che non smette mai di fare uno scherzo o due mentre è in giro. Quando incontriamo giocosità negli adulti, ci viene ricordato che seppellire nella psiche è un desiderio di fuggire dal banale e un desiderio di appartenenza.
Sia che si tratti di far luce su una situazione attraverso le risate, piuttosto che incrociarsi, o optare per sorridere a un passante invece di indossare un cipiglio, la giocosità è un atteggiamento nei confronti della vita. Senza di essa, può esserci davvero una felicità duratura?

Come possiamo diventare più giocosi?

Questo corso di quattro settimane è stato creato per aiutarti a recuperare la tua giocosità e ad approfondire la connessione con l’ambiente circostante. Offrirà un’esplorazione della tua giocosità e accelererà le semplici pratiche per migliorare la qualità della tua vita quotidiana. 

Siamo già sulla strada della trasformazione quando ci rendiamo conto che non ci sentiamo affatto giocosi! 

Attraverso un mix di registrazioni, discussioni di gruppo e sperimentazione di idee, questo corso autoguidato esplorerà il dinamismo della giocosità come antidoto allo stress, alla depressione e ad altre emozioni “negative”.

Il corso è luce del tempo sullo schermo. Ci sono alcuni brevi video, brevi testi e alcuni audio da ascoltare. Ci sono 4 appuntamenti settimanali per davvero
fai un grande cambiamento su come vedi e interagisci con il mondo. Il resto è da esplorare nella tua vita!

Incluse conversazioni con alcuni grandi esponenti di Giocosa nel mondo,Mathias Poulsen da Counterplay, Gopala Amir Yaffe da Rainbow Yoga, Benny Faibish dal Playwork, Stephan Marchant da move2create eKirsten Anderson da Play Solutions.

C’è anche un FB group dove puoi condividere le tue esperienze e aiutarci a vicenda approfondire cosa significa esattamente essere giocosi.

Mantenendo lo spirito di gioco, questo corso verrà offerto come regalo. Questo ti darà l’opportunità di donare lezioni con un importo che ritieni rispecchi il valore del corso e le tue circostanze individuali.

Decidi cosa vale per te in base alla tua attuale situazione finanziaria.
Quale potrebbe essere uguale a zero.


Decidi a prescindere di impegnarti completamente in questo corso. Il corso è stato strutturato per andare dalla prima settimana fino alla quarta settimana, ma ovviamente puoi andare al tuo ritmo!


Per sempre giocosamente,

Anthony 

playfulife favicon image